Dispersione scolastica e povertà educativa: quali strategie di intervento?

Main Article Content

Luisa Pandolfi

Abstract





Il presente contributo esplora il fenomeno della dispersione scolastica come una forma di povertà educativa, nel duplice versante dei soggetti che si ‘perdono’ e della scuola che disperde capitale umano e potenzialità. Si sottolinea l’importanza, messa in evidenza da vari studi, di adottare un approccio processuale e multifattoriale e, in particolare, viene proposto un approccio educativo che promuove lo sviluppo e l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita, valorizzando le competenze personali, sociali e relazionali e la formazione degli insegnanti. Lo studio si focalizza su alcune possibili strategie di intervento integrate, tracciate a livello europeo e declinate nella comparazione di alcuni esiti di ricerca empirica che vanno dalla dimensione del curriculo a quella del clima, dell’organizzazione scolastica e delle strategie di apprendimento e di resilienza.





Article Details

Sezione
Contributi teorici