Valutazione e autovalutazione degli insegnanti. Riflessioni per promuovere processi di professionalizzazione in un’ottica life long learning

##plugins.themes.bootstrap3.article.main##

Valentina Guerrini

Abstract





Le recenti trasformazioni che hanno coinvolto il mondo della scuola e, soprattutto la professionalità dei docenti, sono sempre più mirate a un miglioramento dell’offerta formativa e dei livelli di competenza da raggiungere da parte degli studenti. L’imperativo del cambiamento, focalizzato al miglioramento richiama inevitabilmente alla necessità di valutare il sistema scolastico e l’operato degli insegnanti in particolare, essendo i principali protagonisti della scuola insieme agli studenti. Il presente contributo è focalizzato sulla valutazione dei docenti della scuola secondaria, quest’ultimi, investiti molto recentemente, da importanti trasformazioni nelle modalità di selezione e di valutazione iniziale. Oltre a ripercorrere, attraverso un breve excursus storico-legislativo le modalità di reclutamento e di valutazione in servizio, esso cercherà di evidenziare l’importanza di una “cultura dell’autovalutazione” come modello di apprendimento permanente in un’ottica di professionalizzazione dei docenti e di potenziamento dell’intera offerta formativa scolastica.





##plugins.themes.bootstrap3.article.details##

Sezione
Contributi teorici