Sobrietà e ricchezza educativa in un’epoca di transizione. Educazione informale nei movimenti delle economie diverse.

Main Article Content

Antonia De Vita

Abstract





Il saggio affronta il tema della povertà educativa a partire dai processi di impoverimento indotti dal capitalismo contemporaneo. L’inasprirsi delle disuguaglianze e dell’ingiustizia sociale sono connesse, come molti studiosi ormai affermano, all’egemonia del paradigma economico della crescita e agli stili di vita che la società dei consumi propone. Siamo in presenza di una pedagogia del capitale a cui si contrappone in molte parti del mondo una pedagogia della creazione sociale. Questa apre spazi informali di educazione degli adulti nelle realtà e nei gruppi appartenenti ai movimenti delle economie diverse e alternative (per il cambiamento degli stili di vita, di consumo e produzione critica, per la giustizia sociale e ambientale) che riscrivono il lessico contemporaneo della ricchezza e della povertà. Queste realtà mostrano una transizione già in essere verso nuovi paradigmi, oltre la crescita, per nuove forme di benessere e di ricchezza educativa.





Article Details

Sezione
Buone pratiche ed esperienze