Verso una “valutazione sostenibile” all’università: percezioni di efficacia dei processi di dare e ricevere feedback fra pari

##plugins.themes.bootstrap3.article.main##

Valentina Grion
Concetta Tino

Abstract





Già da tempo la letteratura internazionale ha rilevato l’importante ruolo del feedback nei processi di valutazione a supporto dell’apprendimento. Recentemente si è osservato che non sempre il feedback fornito dal docente risulta così efficace, quanto quello attivato nel processo di peer review. Quest’ultimo è inteso come processo in cui gli studenti, svolgendo revisione su un prodotto dei pari, ne forniscono i feedback di miglioramento, ricevendo, a loro volta, i suggerimenti dai compagni. La ricerca ha già rilevato l’esistenza di alcuni benefici insiti in questi processi, ma non ha ancora esplorato con attenzione i diversi e specifici effetti che il dare e il ricevere feedback hanno sull’apprendimento. Utilizzando le risposte degli studenti a una serie di domande aperte poste in diverse fasi dell’attività di peer review, il presente contributo presenta le percezioni degli studenti sui diversi processi cognitivi e sui benefici d’apprendimento nel dare e ricevere feedback.





##plugins.themes.bootstrap3.article.details##

Sezione
Ricerche