Lettura condivisa e gruppi di lettura in Toscana: un’ opportunità di apprendimento permanente e socializzazione

##plugins.themes.bootstrap3.article.main##

Monica Dati

Abstract

L’articolo è volto ad illustrare il progetto Un libro insieme. La lettura condivisa in Toscana. Si tratta di un’indagine che ha come obiettivo l’esplorazione e la conoscenza dei gruppi di lettura (Gdl) promossi sul territorio toscano qualunque sia il loro luogo di incontro: biblioteche, librerie, associazioni. La ricerca, che prevede anche una mappa geo-referenziata, ne indaga le caratteristiche fondamentali e le modalità operative attraverso un questionario semi-strutturato spingendosi anche a conoscere le motivazioni dei partecipanti grazie all’utilizzo di interviste narrative. Ne emerge un contesto contrassegnato da molteplici attori con caratteristiche eterogenee che evidenzia come i Gdl possano rappresentare non soltanto un’importante occasione di promozione della lettura ma anche di formazione per tutto l’arco della vita che riflette una serie di principi di educazione degli adulti e risponde a bisogni di relazione umana e culturale, partecipazione e comunicazione.


Parole chiave: Educazione degli adulti; Apprendimento permanente; Gruppi di lettura; Lettura.


 

##plugins.themes.bootstrap3.article.details##

Sezione
Sezione a tema libero