APPELLO del Gruppo Nazionale per l'Apprendimento Permanente

  • Posted on: 19 November 2019
  • By: FRANCESCO-BERTONCINI

Appello inviato a 

MINISTRO DELL'ISTRUZIONE - MINISTRO DEL LAVORO - PRESIDENTE DELLA CONFERENZA DELLE REGIONI

novembre 2019

Il Gruppo nazionale per l’apprendimento permanente - composto da CGIL, CISL, UIL, FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, FORUM DEL TERZO SETTORE, RIDAP, RUIAP, EDAFORUM - forte del proprio impegno e della propria esperienza sul tema delle competenze, muove il presente appello perché gli Organi di Governo presentino un Piano Nazionale di Garanzia delle Competenze, condiviso con tutti i soggetti coinvolti e adeguato alla drammatica situazione in cui versa il nostro Paese.

Come scritto nel documento unitario di CGIL, CISL e UIL sulle priorità per il futuro dell’Italia, “le sfide che il Paese deve fronteggiare, richiedono sforzi eccezionali in termini di investimento di risorse e di elaborazione di strategie condivise per colmare i molti ritardi. Abbiamo bisogno al più presto di (omissis) adottare un Piano Nazionale di Garanzia delle Competenze che (omissis) contrasti i crescenti fenomeni di analfabetismo e delinei azioni precise che coinvolgano tutti gli attori della filiera istruzione-formazione-lavoro, al fine di allineare domanda e offerta occupazionale, accrescere le competenze di base e STEM della popolazione, ridurre il tasso di dispersione scolastica, promuovere misure utili a ridurre drasticamente la percentuale di NEET, potenziare l’offerta formativa terziaria professionalizzante, in particolare degli ITS, anche e soprattutto rispetto agli indirizzi di Impresa 4.0, eliminare i fenomeni del sovraffollamento delle classi e adeguare l’edilizia scolastica alle norme di sicurezza” e valorizzi e sostenga la professionalità di docenti e formatori, attori insostituibili di tale processo.

[...]

In allegato il testo completo dell'Appello.

Autore articolo: 
Paolo Sciclone
Tags: